Dermatologia estetica per definizione è quella branca della medicina che si occupa dello studio e soprattutto della cura degli inestetismi cutanei (invecchiamento come le tradizionali rughe, le macchie iperpigmentate, la couperose, le cheratosi attiniche; inestetismi legati a delle piccole cicatrici, angiomi, macchie della pelle, lentiggini, nei, cicatrici di acne, smagliature, eccesiva peluria, verruche seborroiche, ecc).

La dermatologia estetica ha come obiettivo il miglioramento della qualità della pelle,  riducendo i segni della stanchezza o dell’invecchiamento, attraverso trattamenti non invasivi e non chirurgici (ad esempio uso del laser, trattamenti estetici basati sull’impiego di tossina botulinica e sui riempitivi a base di acido ialuronico (filler), la scleroterapia, i peeling chimici).