La vertigine è un’erronea sensazione di movimento di se stessi o dell’ambiente circostante. La comparsa di questo sintomo indica una patologia a livello dell’orecchio interno e/o a livello dei centri nervosi (in particolare quelli posti nel midollo spinale, nel tronco encefalico, nel cervelletto, nel talamo e nella corteccia cerebrale) organi deputati al mantenimento dell’equilibrio. 

La Vestibologia è una disciplina medica che si occupa di disturbi dell’equilibrio e del labirinto.